2011_1a
2011_2
2011_3

I NUMERI DEL FESTIVAL

10 pellicole in anteprima presentate in concorso
1 pellicola in anteprima presentata fuori concorso
6 pellicole presentate per le scuole
4 omaggi: Dino De Laurentis, Suso Cecchi D’amico, Furio Scarpelli, Ugo tognazzi
3 serate tematiche
2 cortometraggi per “Premio Adriano Paganini” e “Progetto Una famiglia per crescere”
5 video presentati per Effetto Cinema
4 eventi presentati per la sezione Avvistamenti
4 video presentati per le Giornate del Cinema d’Animazione
4 libri presentati per “Baff in libreria”
29 premi assegnati
14 sale cinematografiche
1 spazio festival in centro città a Busto Arsizio
18.500 spettatori

OSPITI

Michael Madsen
John Savage
Valerio Mastrandrea
Sabrina Impacciatore
Silvio Muccino
Gianmarco Tognazzi
Mariasole Tognazzi
Carlo Lizzani
Alessandro D’alatri
Maurizio Nichetti

OSPITI

Maurizio Nichetti
Alessandro Haber
Monica Guerritore
Sebastano Somma
Luca Lionello
Maurizio Casagrande
Fabio Troiano
Silvia D’amico
Giacomo Scarpello
Guia Jelo

I PREMIATI NELL’EDIZIONE 2011

Miglior film BA Film Festival 2011

18 anni dopo di Edoardo Leo

Premio platinum alla carriera

Michael Madsen

Premio Città di Busto al miglior film
“18 anni dopo” di Edoardo Leo
Premio Chimitex alla miglior regia
Massimo Guglielmi per “La prima notte della luna”
Premio Luigi Bianchi alla miglior opera prima
“L’estate di Martino” di Massimo Natale
Premio Erika al miglior attore protagonista
EXAEQUO – Nino Frassica, Maurizio Casagrande per “La scomparsa di Patò” e Adriano Giannini per “Sandrine nella pioggia”
Premio Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate alla miglior attrice protagonista
Sabrina Impacciatore per “18 anni dopo”
Premio Trenwalder al migliore attore non protagonista
Luca Lionello per “Passannante”
Premio Pasqualino De Santis alla miglior fotografia
Adolfo Bartoli per “Il mercante di stoffe”
Premio Valle Olona alla miglior sceneggiatura
Andrea Camilleri, Rocco Mortelliti, Maurizio 
Nichetti per “La scomparsa di Patò”
Premio Castiglioni al miglior montaggio
Paola Freddi per “L’estate di Martino”
Premio La Prealpina alla miglior scenografia
Davide Bassan per “La prima notte della luna”
Premio Onda / DiMeglio alla miglior colonna sonora
I Mammooth per “Sandrine nella pioggia”

Premio Casbot alla miglior produzione
“La misura del confine” di Andrea Papini
Premio Faciba assegnato dal pubblico
“18 anni dopo” di Edoardo Leo
Premio Luigi Bandera in collaborazione con Lions Distretto 108 IB 1 Italy per il concorso Made in Italy, Scuole 
“Un altro mondo” di Silvio Muccino
Premio speciale BA Film Commission
Guia Jelo per “L’erede”
Premio Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni
Premio Speciale – Silvio Muccino
Premio Provincia e Camera di Commercio di Varese per la miglior fiction TV
“Le cose che restano” di Gianluca Maria Tavarelli
Premio Cecuzzi Platinum assegnato alla carriera
Michael Madsen
Menzione speciale dalla B.A. Film Commission per l’impegno a favore del cinema italiano
Monica Guerritoreper “Sandrine nella pioggia”, Alessandro Haber per “Sandrine nella pioggia” e “Un giorno della vita”, Giancarlo Giannini per “La prima notte della luna”
Premio speciale da parte del B.A. Film Festival, per l’impegno a favore del cinema italiano
Lyanka Gryu per “La prima notte della luna”, Treat Williams per “L’estate di Martino”, Sara Forestier per “Sandrine nella pioggia”

Film presentati nell’edizione 2011
Concorso Made in Italy Anteprime

18 Anni Dopo (di Edoardo Leo)
Il Mercante di Stoffe (di Antonio Baiocco)
La Scomparsa di Patò (di Rocco Mortelliti)
La Misura del Confine (di Andrea Papini)
L’Estate di Martino (di Massimo Natale)
Passannante (di Sergio Colabona)
La Sindrome di Gerber (di Maxi Dejoie)
L’Erede (di Michael Zampino)
Sandrine nella Pioggia (di Tonino Zangardi)
La Prima Notte della Luna (di Massimo Guglielmi)
5 (Cinque) (di Francesco Maria Dominedò)

Film presentati nell’edizione 2011
Concorso Made in Italy Scuole

Sul Mare (di Alessandro D’Alatri)
Una Vita Tranquilla (di Claudio Cupellini)
20 Sigarette (di Aureliano Amadei)
Un Altro Mondo (di Silvio Muccino)
Un Giorno della Vita (di Giuseppe Papasso)
La Prima Cosa Bella (di Paolo Virzì)

I premiati del concorso di sceneggiatura nell’edizione 2011

Premio Luigi Bandera alla miglior sceneggiatura
“Il Gran Finale” di Fabrizio Livigni, Alessandro Giulietti e Severino Iuiano
Premio Faciba alla Miglior Opera Prima
“Cotier Le Mimò” di Gianluca Di Maulo
Menzione onorifica Roberto Ferrario
“Gli altri due” di Francesco Casolo
Menzione onorifica Bruno Tosi
“Tempi Morti” di Diego Olivares