2003_2a
2003_1a
2003_3

I NUMERI DEL FESTIVAL

12 pellicole presentate in concorso
2 omaggi: Luciano Emmer; Osvaldo Desideri
1 mostra sui manifesti dei film di Luciano Emmer
2 convegni: Made in Italy nuovi scenari del cinema italiano; Industria cinematografica nuovi scenari e prospettive
15 premi assegnati
7 sale cinematografiche
1 spazio festival in centro città
7.000 spettatori

OSPITI

Luciano Emmer
Roy Scheider
Nicola Giuliano
Elisabetta Sgarbi
Cristiano Morroni

OSPITI

Anita Caprioli
Marco Filiberti
Silvia De Santis
Erica Blanc

I PREMIATI NELL’EDIZIONE 2003

Premio platinum alla carriera

Roy Scheider

Premio Città di Busto al miglior film
assegnato a tutti i film in concorso
Premio Credito Valtellinese alla miglior regia
Emanuele Crialese per “Respiro”
Premio Faciba alla miglior opera prima
“Poco più di una anno fa” di Marco Filiberti
Premio Rocca Calderoni alla miglior attrice
Donatella Finocchiaro per “Angela”
Premio Citroen Terreni Elsauto al miglior attore
Ernesto Mahieux per “L’imbalsamatore”
Premio Bianchi Cuscinetti alla miglior fotografia
Daniele Nannuzzi per “El Alamein”
Premio Omeftech alla miglior sceneggiatura
Marco Ponti per “Santa Maradona”
Premio Castiglioni / Explenet al miglior montaggio
Didier Ranz per “Respiro”
Premio Chimitex alla miglior scenografia
Paolo Bonfini per “L’imbalsamatore”
Premio Onda / DiMeglio alla miglior colonna sonora
Andrea Morricone per “Due amici”
Premio Costruzioni Meccaniche Bandera spa alla miglior produzione
Roberto Ciccutto (Mikado) per “Santa Maradona”
Premio Speciale assegnato dal pubblico
“Poco più di una anno fa” di Marco Filiberti
Premio per la miglior fiction TV
Alberto Sironi per “il Commissario Montalbano”

Film presentati nell’edizione 2003

Due Amici (di Spiro Scimone, Francesco Sframeli)
Angela (di Roberta Torre)
El Alamein (di Enzo Monteleone)
L’Imbalsamatore (di Matteo Garrone)
L’Uomo in Più (di Paolo Sorrentino)
Poco più di un Anno fa (di Marco Filiberti)
Respiro (di Emanuele Crialese)
Santa Maradona (di Marco Ponti)
Velocità Massima (di Daniele Vicari)

I premiati del concorso di sceneggiatura

Premio Fondazione Bandera per l’Arte alla sceneggiatura di maggior valore artistico
“Verso il mattino” di Stefano Turrini
Premio Bianchi alla sceneggiatura maggiormente innovativa
“Ognuno ha un sogno” di Fulvio Weltz
Premio Di Meglio alla sceneggiatura con forte caratterizzazione di genere
“La chiave della fortuna” di Ernesto Gastaldi
Premio Faciba alla miglior opera prima
“Figlia del vento” di Angela Dionne
Menzioni speciali
“L’uomo tra la folla” di Paolo Pinatcuda
“Colpo di vento” di Silvia Silvani
“Elle” di Giorgio Bonecchi Borgazzi